HOME > ATTIVITA' > Calendario 2014

Calendario delle attività 2014 - I semestre

panoramica degli annessi economici del tempio di Amenhotep IISabato 15 marzo 2014
CONFERENZA
“La 16ª Missione Italiana di scavo presso l’area del Tempio di Amenhotep II (Tebe Ovest-Luxor) - Novità dalla necropoli del Medio Regno”
Orario: 20:45
Luogo: Aula Magna – Collegio Gallio, Via T. Gallio 1, Como
Relatori: Dott. Angelo Sesana, Dott.ssa Anna Consonni, Dott.ssa Giovanna Bellandi

Descrizione: Gli scavi sull’area del Tempio di Milioni di Anni di Amenhotep II sono proseguiti, sebbene in forze ridotte, anche quest’anno: una breve campagna che ha però permesso di raccogliere nuovi dati sulla parte economica del Tempio e di programmare il futuro di uno scavo che promette ancora molte sorprese. Le attività della Missione non si limitano alla sola ricerca sul campo, ma comportano una lunga e articolata fase di studio dei contesti rinvenuti. Uno di questi, la tomba A17 risalente al Medio Regno, ha restituito molte informazioni sia archeologiche sia antropologiche su un contesto unico per stato di conservazione e ricchezza dei materiali rinvenuti. La conferenza offrirà per la prima volta ai soci e al pubblico la ricostruzione delle fasi d’uso di questa tomba, unita allo studio delle pratiche funerarie e rituali. L’analisi dei resti umani rinvenuti permetterà poi di conoscere più da vicino coloro che qui sono stati sepolti.

I colossi di Memnone a Luxor, Tebe ovestCiclo di 3 lezioni, ogni giovedì: 8, 15, 22 maggio 2014
LEZIONI DI CULTURA EGIZIA
“L’Egitto dopo l’Egitto: i classici greci”
Orario: 19:00
Luogo: Collegio Gallio, Via T. Gallio 1, Como
Relatore: Dott. Angelo Sesana

Descrizione: Che il mondo greco sia stato affascinato da questa terra piena di misteri è noto a tutti. Quando l'Egitto faraonico era ormai solo un lontano ricordo, il mondo greco si affacciava sul mediterraneo e scopriva questa terra rigogliosa, dedita a culti religiosi atavici che non avrebbe mai abbandonato. Nell'immaginario degli achei la terra del Nilo era un mondo favoloso dove "Tebe dalle cento porte" brillava d'oro. Nei tre incontri si presenterà la civiltà dell'Egitto studiata da tre grandi autori di lingua greca: Erodoto, Diodoro Siculo e Strabone. Prima di loro altri grandi personaggi visitarono la terra degli dei: Solone, Platone e altri, ma di loro restano poche testimonianze.
Associati: 75 € - Non associati: 100 €
Richiesta l’iscrizione tramite mail all’indirizzo della segreteria del CEFB: info@cefb.it
Numero minimo di partecipanti: 15 - Numero massimo di partecipanti: 25

Gli scavi Schiaparelli a Eliopoli (foto F. Ballerini)Sabato 17 maggio 2014
CONFERENZA
“Riscoprendo Eliopoli: dati di scavo inediti dagli archivi di Ernesto Schiaparelli e della Missione Archeologica Italiana”
Orario: 20:45
Luogo: Aula Magna – Collegio Gallio, Via T. Gallio 1, Como
Relatori: Dott.ssa Alice Sbriglio, Dott.ssa Federica Ugliano

Descrizione: Come direttore della MAI (Missione Archeologica Italiana), Ernesto Schiaparelli guidò numerosi cantieri di scavo in Egitto per quasi vent'anni (1903-1920). Nonostante il suo costante impegno e la precisa volontà di pubblicare tutti i risultati ottenuti, solo i due volumi sulla tomba di Kha e la Valle delle Regine furono ultimati. Gran parte della sua corrispondenza, dei resoconti di scavo, della documentazione archeologica, delle fotografie e lastre fotografiche è ad oggi inedita e conservata presso l'Archivio di Stato e la Soprintendenza per i Beni Archeologici del Piemonte e del Museo Antichità Egizie. Lo studio del materiale relativo allo scavo di Eliopoli (1903-1906) ha concesso nuovi spunti per la riscoperta di uno dei principali siti del periodo faraonico e ha permesso di definire l'importanza del contributo italiano nella storia delle ricerche archeologiche in Egitto.

la locandina della mostra su KenamunSabato 7 giugno 2014
CONFERENZA
“Kenamun, l’undicesima mummia”
Orario: 20:45
Luogo: Aula Magna – Collegio Gallio, Via T. Gallio 1, Como
Relatori: Prof.ssa Marilina Betrò, Università di Pisa

Descrizione: La storia di Kenamun, uno dei personaggi più influenti dell’Egitto nella seconda metà del XV secolo a.C., è piena di fascino e mistero.
Fratello di latte del re Amenhotep II, il cui Tempio dei Milioni di Anni è oggi oggetto di indagine archeologica ad opera della missione del Centro di Egittologia Francesco Ballerini, fu da lui insignito delle cariche più alte, amministrative e militari, accompagnandolo in tutte le sue imprese.
La sua tomba tebana, ben nota agli egittologi come TT 93, è una delle più grandi della necropoli e fu certo magnifica, ma assai presto oggetto di una furia implacabile, che si accanì in particolar modo sulla sua figura e sul suo nome, per condannarlo all’oblio eterno. Gli archeologi che la studiarono all’inizio del XX secolo non trovarono traccia della sua sepoltura né oggetti del suo corredo funebre.
Ricerche recenti di Marilina Betrò hanno tuttavia portato all’identificazione del suo sarcofago nei magazzini del Museo Egizio di Firenze e dello scheletro che appartenne alla sua mummia nel Museo di Storia naturale dell’Università di Pisa e rivelato come, molto probabilmente, essi furono portati in Italia dalla prima spedizione egittologica, quella franco-toscana del 1828-29. Lo studio del sarcofago e dei resti umani del suo antico occupante rivelano particolari inediti della storia di Kenamun e della sua vita, bruciata con lo splendore effimero di una stella cadente.

Calendario delle attività 2014 - II semestre

PhileCiclo di 3 lezioni, ogni giovedì: 2, 9, 16 ottobre 2014
LEZIONI DI CULTURA EGIZIA
“L’Egitto dopo l’Egitto: i classici latini”
Orario: 19:00
Luogo: Collegio Gallio, Via T. Gallio 1, Como
Relatore: Dott. Angelo Sesana

Descrizione: Continua la riscoperta del modo con cui gli antichi guardavano all’Egitto. Questa volta saranno i Romani ad offrirci, attraverso le parole di Plinio il Vecchio, Seneca e molti altri, il loro sguardo su un paese che affascinò imperatori, uomini di potere e cittadini comuni e che, attraverso il mistero di una storia millenaria e di una religione antica, conquistò un posto importante nella cultura dei suoi dominatori.
Associati: 75 € - Non associati: 100 €
Richiesta l’iscrizione tramite mail all’indirizzo della segreteria del CEFB: info@cefb.it
Numero minimo di partecipanti: 15 - Numero massimo di partecipanti: 25

La tomba di Khaemuaset (foto F. Ballerini)Ottobre 2014 (data da confermare)
CONFERENZA
“Luxor 1860-1960: storie e personaggi di una lunga stagione di scavi e scoperte”
Orario: 20:45
Luogo: Aula Magna – Collegio Gallio, Via T. Gallio 1, Como
Relatori: Francis Amin

Descrizione: Una stagione di grandi scoperte e grandi personaggi di una disciplina che si fa ormai scienza, ma non per questo perde di fascino. Tutto ciò raccontato da un grande conoscitore dell’Egitto e dell’Egittologia, che ci porterà dentro queste storie e ce le farà rivivere attraverso episodi poco noti e straordinarie immagini.

N.B.: Gli eventi proposti nel presente programma potranno subire variazioni che saranno comunicate tempestivamente. Il programma potrà inoltre arricchirsi con conferenze o altre attività che non è stato possibile fissare e pianificare con anticipo.

Se non sei socio CEFB ma non vuoi perdere l'occasione di partecipare agli eventi in programma, iscriviti alla NEWSLETTER, riceverai via mail le informazioni sui prossimi appuntamenti e su eventuali variazioni di date e orari.